Avviare attività con il Crowdfunding

Le piattaforme di Crowdfunging sono degli strumenti efficaci per riuscire a finanziare la nascita di nuove attività commerciali. Avete un’idea ma vi manca la liquidità per darla diventare realtà? Allora il crowdfunding potrebbe far proprio a caso vostro. Negli ultimi anni si è molto diffuso. Di cosa si tratta?

In pratica, attraverso queste piattafmre è possibile raccogliere fondi. Si esponde il progetto o l’idea al pubblico sfruttando questi canali, si stima un tempo e un budget da voler raggiungere. Si tengono aggiornati i nostri potenziali investitori. Si diffonde la pagina del progetto, curato del dettaglio, attraverso i social e in qualsiasi altro modo ci venga in mente.

La campagna di crowdfunding può essere quindi una soluzione valida per sviluppare il proprio modello di business. Le persone che ottengono il finanziamento, potranno poi ricompensare coloro che hanno dato supporto al progetto in vari modi. Chi sceglie ad esempio di regalare buoni di acquisto nel proprio negozio, quando sarà aperto.

Chi invia un regalo in base alla somma investita etc. Si tratta solitamente di ricompense non finanziarie. Infine, è possibile accedere all’equity crowdfunding, cioè quel finanziamento a capitale di rischio, che permette all’investitore di avere delle quote partecipative nella società.

Per ulteriori informazioni su questo argomento ci vi consigliamo StartupoOnline.it un ottimo sito a tema aziende e startup, che offre creazione e studio di business plan a Pescara, Teramo, Chieti e provincia.